Strizzando l’occhio al passato, grandi passi verso il futuro

20 giugno 2016
Strizzando l’occhio al passato,  grandi passi verso il futuro

Sono trascorsi poco più di dieci mesi da quando il Gruppo Policlinico di Monza ha preso in gestione, con grandi idee di rinnovamento e rilancio, la storica Clinica Pinna Pintor di Torino. Molto è stato fatto in questo lasso di tempo e oggi inizia un nuovo e rivoluzionario processo di cambiamento che non si limiterà a riportare la Clinica agli antichi fasti, ma ne farà un ospedale tecnologico con strumentazioni all’avanguardia, coinvolgendo nel proprio sta medico i migliori specialisti ad esclusivo vantaggio del paziente.

Pinna Pintor fa parte della storia e della tradizione degli ultimi 100 anni della vita sanitaria di Torino. E’ una struttura amata da Torino e dai torinesi che dev’essere restituita alla città per proiettare nel futuro un patrimonio di valori, di cultura, di servizi e di qualità. Una svolta importante in questo processo di rinnovamento è rappresentata dall’arrivo del sistema robotico da Vinci, l’unica tecnologia ad oggi disponibile per accedere a una reale chirurgia robotica.

Il chirurgo comanda il sistema robotico da Vinci a distanza attraverso una console posta in sala operatoria, dotata di pedaliera e controlli manuali per la gestione degli strumenti chirurgici e della fibra ottica. Presso la Clinica Pinna Pintor il sistema robotico da Vinci verrà utilizzato da un Team di professionisti specializzati e permetterà di eseguire operazioni di urologia, ginecologia e chirurgia generale e toracica riducendo drasticamente i tempi di degenza dei pazienti, il recupero post-operatorio e migliorando la prestazione chirurgica. Ed è così che la Clinica Pinna Pintor si proietta nella medicina del futuro, mantenendo però sempre un occhio al passato, alle sue origini e alla sua identità.

Il processo di rinnovamento che oggi inizia nella Clinica del capoluogo piemontese sarà qualcosa di unico per la città di Torino e per i suoi abitanti che meritano nuovamente un Centro di eccellenza sanitaria, proprio come un tempo.

Vantaggi clinici

  • Facilità di accesso ad anatomie difficoltose
  • Eccellente e più dettagliata visualizzazione delle strutture anatomiche
  • Maggiore precisione nella procedura demolitiva
  • Maggiore precisione ricostruttiva
  • Possibilità di scalare il movimento chirurgico

Vantaggi per il paziente

  • Incisioni più piccole
  • Necessità minima di trasfusioni
  • Dolore post-operatorio ridotto
  • Riduzione dei tempi di ospedalizzazione
  • Riduzione dei tempi di recupero post-operatorio
  • Ritorno più rapido alla normalità

© Copyrights 2017 - Clinica Pinna Pintor - privacy policy - powered by IT Impresa